Banner OpenAccess

«Anima azzurra» (G. Pascoli, Le Memnonidi, 27-29)

Perugi Maurizio
Articolo Immagine
ISSN:
1120-8856
Rivista:
Rivista Pascoliana
Anno:
2021
Numero:
33
Fascicolo:
Rivista Pascoliana N. 33/2021

Acquisto digitale

Acquista:

€ 14.00

Nelle Memnonidi, uno dei Poemi Conviviali, Pascoli rappresenta l’eroe omerico Achille come un fanciullo la cui anima è azzurra. Inviando il manoscritto a Ermenegildo Pistelli per la pubblicazione, Pascoli stesso si mostra soddisfatto e orgoglioso della sua trovata lessicale. Ma che cosa veramente significa un’anima azzurra? Il presente articolo intende rispondere a questa domanda.

Parole chiave: Achille, Le Memnonidi, Poemi Conviviali, anima azzurra, demonologia.

In Le Memnonidi, one of Giovanni Pascoli’s Poemi Conviviali, the Greek hero Achilles is described as a child having a blue soul («anima azzurra»). On submitting the manuscript to his friend Pistelli for publication, Pascoli shows his own deep satisfaction and pride at having coined such a unique expression. But what did he actually mean by associating Achilles’ soul with blue color? Our paper tries to give an answer to such question.

Keywords: Achille, Le Memnonidi, Poemi Conviviali, blue soul, demonology.

// Carichiamo l'elenco degli stati