Banner OpenAccess

Se pareba nell’Indovinello Veronese. Altri casi di SĪC iniziale

Baggio S.
Articolo Immagine
ISSN:
1722-7097
Rivista:
Quaderni Di Filologia Romanza
Anno:
2014
Numero:
22
Fascicolo:
Quaderni Di Filologia Romanza N. 22/2014

Acquisto digitale

Acquista:

€ 14.00

L’uscita di importanti recenti studi sulla sintassi dei volgari italiani due-trecenteschi spinge a confrontarsi sul terreno dei metodi e della documentazione. Nell’articolo si distinguono diversi tipi di sì cosiddetto pleonastico o paraipotattico e si discutono alcune restrizioni sintattiche che vengono attribuite all’avverbio-operatore: l’esclusiva anaforicità; la conseguente iimpossibilità di averlo in posizione iniziale; la cronologia strettamente medievale del fenomeno. I dialetti settentrionali, in particolare, documentano una durata che dall’Indovinello veronese arriva fi no ai giorni nostri. Parole chiave: SĪC - paraipotassi - italiano antico - dialetti - anafora e catafora.

Relevant recently-published studies on the syntax of 2nd and , en 3rd century vulgar Italian advocates a debate upon methodology and documentation. The article distinguishes among different types of the so-called pleonastic or para hypotactic sì and cliscusses the syntactic behavior of the adverb operator: exclusive anaphoricity, the subsequent impossibility of initial position, the strictly Medieval chronology of the phenomenon. Northern dialects, in particular, testify to a duration from Veronese riddle to the contemporary age. Keywords: SĪC - para-hypotaxis - ancient Italian - dialects - anaphora and cataphora.