Banner OpenAccess

Approccio Integrato per la medicina rigenerativa

Tanzi Maria Cristina - Bianchi Angelo - Farè Silvia - Mantero Sara - Raimondi Manuela Teresa - Visai Livia
Approccio Integrato per la medicina rigenerativa
ISBN/EAN: 9788855532419
Pubblicazione: 2013
Pagine: 354
Formato: 17 x 24
Materia: Bioingegneria
Acquisto carta

Quantità:

Approccio Integrato per la medicina rigenerativa

La medicina rigenerativa è nata come alternativa agli approcci terapeutici tradizionali ricostruttivi, ponendosi l’obiettivo di rigenerare tessuti del corpo umano malati o carenti tramite l’utilizzo di biomateriali e cellule. La medicina rigenerativa non è appannaggio della bioingegneria, ma l’apporto della bioingegneria è essenziale per raggiungere risultati positivi in tempi non troppo lunghi.

Gli avanzamenti tecnologici ed ingegneristici legati sia alle tecniche per il monitoraggio non invasivo e non distruttivo di importanti variabili di processo, sia ai costanti progressi compiuti in campi complementari come quello dei bioreattori, della biologia delle cellule staminali e dei biomateriali rendono oggi realistiche le complesse tecnologie relative a questo avanzato settore della medicina. Si tratta di un difficile cammino mirato a sviluppare alternative terapeutiche al trapianto di organi e tessuti, che richiede l’azione convergente di diversi campi di esperienza, dalla conoscenza dei materiali e delle loro tecniche di lavorazione, alla comprensione dei meccanismi differenziativi e proliferativi delle cellule, alla manipolazione dei costrutti cellula/supporto tramite opportuni bioreattori, fi no alla corretta analisi del loro sviluppo in vitro e in vivo mediante le più avanzate tecniche di imaging ed elaborazione dei dati.

La scuola, infatti, è stata pensata con lo scopo di affrontare il tema della guarigione tramite la rigenerazione del tessuto malato sia dal punto di vista pratico/sperimentale che teorico/modellistico, in modo da gettare un ponte tra i due aspetti della ricerca, spesso poco compresi reciprocamente.

Lo scopo è stato appunto quello di affrontare il tema della medicina rigenerativa attraverso un approccio integrato, coinvolgendo tutte le competenze necessarie allo sviluppo attivo e costruttivo dell’ingegneria dei tessuti, quali la scienza dei materiali, l’elettronica, la bioinformatica, la biologia, la biomeccanica. Obiettivo della scuola è individuare e mostrare le intersezioni e i punti di contatto delle diverse competenze, allo scopo di far emergere importanti contributi conoscitivi e propositivi.

INDICE

Tanzi Maria Cristina


Bianchi Angelo


Farè Silvia


Mantero Sara


Raimondi Manuela Teresa


Visai Livia


POTREBBERO INTERESSARTI ANCHE

GRUPPO NAZIONALE DI BIOINGEGNERIA

VOLUMI DELLO STESSO AUTORE