Banner OpenAccess

The benefits of InSAR monitoring in urban environments during the construction of the Ceneri Base Tunnel

Stocker Daniele Bagattini Alessandro Falanesca Matteo Gervasi Chiara Iannicella Iolanda
Articolo Immagine
ISSN:
0393-1641
Rivista:
Gallerie e grandi opere sotterranee
Anno:
2022
Numero:
142
Fascicolo:
Gallerie e grandi opere sotterranee N. 142/2022

Acquisto digitale

Acquista:

€ 14.00

Galleria di base del Monte Ceneri: i benefici del monitoraggio satellitare InSAR durante gli scavi in contesti urbani

L’articolo descrive le potenzialità della tecnica InSAR (Interferometria Differenziale Radar ad Apertura Sintetica), impiegata per la misurazione ed il monitoraggio degli spostamenti in superficie durante ogni fase di un progetto di opere sotterranee. Dopo una preliminare introduzione del progetto della Galleria di base del Ceneri, vengono illustrati i risultati del monitoraggio InSAR durante e dopo gli scavi. Infine, verrà presentata una discussione tra i risultati ottenuti dalle analisi previsionali progettuali, le deformazioni monitorate in situ durante gli scavi ed i risultati del monitoraggio satellitare.

Parole chiave: Monitoraggio satellitare InSAR, Cedimenti, Tunnelling, Scavi in ambiente urbano, Gallerie lunghe e profonde.

This paper introduces the InSAR (Interferometric Synthetic Aperture Radar) method as an advanced tool to measure and monitor ground displacements during all phases of a tunnelling project. An overview of the Monte Ceneri base Tunnel project is presented then the InSAR studies carried out during and after the excavations are described. Finally, the results from the design predictive analyses, the in-situ deformations recorded during the excavation and the satellite monitoring data are discussed.

Keywords: InSAR monitoring, Settlements, Tunnelling, Excavation in urban area, Deep and long tunnel.