Banner OpenAccess

Le dinamiche del confine fra Romagna, Toscana e Umbria

Società locali, circolazione di uomini e merci, scambi culturali (secoli XIII-XVI)
Foschi Paola (curatore)
Le dinamiche del confine fra Romagna, Toscana e Umbria
ISBN/EAN: 9788855535533
Pubblicazione: 2022
Pagine: 300
Formato: 17 x 24
Materia: Storia

Non disponibile

Le dinamiche del confine fra Romagna, Toscana e Umbria

Il volume indaga un areale ampio e articolato di territori con diverse vicende storiche alle origini e nello sviluppo del Medioevo, con realtà differenti dal punto di vista sociale ed economico, con aspetti artistici e architettonici diversificati e ben caratterizzati. Un campo di studi che, incastonato nel centro della Penisola, ha dato ampia libertà ai più variati interessi di ricerca e di elaborazione storica: dalle presenze di militari, di commercianti, di artisti, agli influssi linguistici e letterari, in una gamma di interessi che tendeva ad esaurire gli aspetti principali della vita umana. L’area di studio si concentra nel vasto territorio che vide nel basso Medioevo e nei primi tempi dell’età Moderna formarsi e allargarsi il dominio territoriale di Firenze, dalla montagna centrale bolognese alle montagne romagnole (la Romagna Toscana), all’alta val Tiberina alla val di Chiana. 

INDICE

Foschi Paola

Laureata nel 1977 in Lettere Moderne con una tesi di Storia Medievale sull’insediamento altomedievale nel territorio bolognese, con il prof. Vito Fumagalli, ha continuato a studiare l’insediamento, il paesaggio agrario e la viabilità medievale del territorio bolognese, pubblicando numerosi articoli su riviste nazionali e locali («Rivista di Storia dell’Agricoltura», «Atti dell’Accademia delle Scienze», «Atti e Memorie della Deputazione di Storia Patria per le Province di Romagna», «Atti e Memorie, della Deputazione di Storia Patria per le Antiche Province Modenesi», «Bullettino Storico Pistoiese» e altre). Socio effettivo della Deputazione di Storia Patria per le Province di Romagna, presso il Comune di Bologna svolge ricerche storiche su edifici soggetti a restauro. Su questi argomenti ha collaborato a monografie sulle torri di Bologna, sulla rocca imperiale, sul palazzo dell’Archiginnasio, sul santuario della Madonna di S. Luca, su piazza S. Stefano, su restauri nel Palazzo Comunale, sull’ex monastero di S. Giovanni in Monte e altri. Ha pubblicato su riviste nazionali e locali («Storia Urbana», «Inarcos», «Il Carrobbio»).


POTREBBERO INTERESSARTI ANCHE

VOLUMI DELLO STESSO AUTORE